Xiaomi ha introdotto lo smartphone Mi 11 alla fine del 2020, diventando la prima azienda a lanciare un dispositivo con il chipset Snapdragon 888. A quanto pare, però, la società dovrebbe presentare il Mi 11 Pro a febbraio, ampliando ulteriormente la gamma: questo telefono dovrebbe annoverare un sistema di ricarica rapida wireless super veloce.

Mi 11 Pro: super wireless?

Secondo una fonte cinese, il futuro dispositivo di Xiaomi, il Mi 11 Pro (o Mi 11 Pro +) avrà una ricarica rapida wireless da 80 W. La compagnia cinese avrebbe già sviluppato la tecnologia, ma per implementarla sui suoi telefoni dovrà prima ricevere le certificazioni da parte delle autorità: in ogni caso, se il sistema dovesse arrivare sul Mi 11 Pro, questo sarà il dispositivo con la ricarica wireless più veloce al mondo, dato che occorrerebbero solo 18 minuti per riempire una cella da 4.000 mAh.

Altri rumor sulle specifiche della nuova ammiraglia del colosso cinese includono una migliore configurazione della fotocamera, posizionata su un enorme rettangolo, un obiettivo periscopico per lo zoom ottico 10x e uno zoom ibrido 120x. Il display dovrebbe essere lo stesso del Mi 11, vale a dire un OLED da 6,81 pollici con risoluzione QHD +, frequenza di aggiornamento fino a 120Hz e frequenza di campionamento tattile 480Hz.

Nell’attesa dell’annuncio del Mi 11 Pro, ricordiamo che lo Xiaomi Mi 11 presentato a fine dicembre 2020 presenta sotto la scocca il potente chipset Qualcomm Snapdragon 888 – con supporto al 5G, RAM LPDDR5, storage interno UFS 3.1 e WIFi 6 – e un’enorme batteria da 4600 mAh. A supporto della cella, c’è una tecnologia di ricarica rapida a cavo da 55 W e uno wireless da 50 W, mentre il sistema operativo che fa muovere questo prodotto di Xiaomi è Android 11, sotto la nuovissima MIUI 12.5.