Xiaomi ha appena condiviso in rete con i suoi fan il video di smontaggio del Redmi K40 Gaming Edition. Per chi non lo sapesse, il dispositivo è stato annunciato dal brand cinese il 27 aprile scorso ed è stato presentato come il telefono da gioco più economico in circolazione, nonché come il primo gaming phone del sub-brand Redmi.

Redmi K40 Game Edition è facile da riparare

Il telefono si è rivelato un modello popolare in quanto è andato esaurito in appena 1 minuto. L’azienda, durante il fine settimana, ha rilasciato un video di smontaggio del telefono da gioco, dandoci un’idea di com’è fatto al suo interno.

Il teardown del Redmi K40 Gaming Edition mostra che il dispositivo racchiude componenti interni ben disposti che renderebbero facili riparazioni in caso di necessità. Lo smontaggio rivela anche il materiale di dissipazione del calore in nitruro di boro esagonale di qualità aerospaziale che è incollato sul coperchio posteriore ed è vicino alla scheda madre per la conduzione del calore. Inoltre, nonostante la struttura sottile, il telefono da gioco Redmi racchiude un gruppo bobina NFC e un trasmettitore a infrarossi.

redmi k40 teardown

Nel video di smontaggio sono mostrati anche i sensori della scheda madre e della fotocamera. Il dispositivo utilizza un’ottica principale da 64 MP con lenti in vetro ottico ED a bassissima dispersione e dotato anche di una lente in resina per ottenere un buon effetto di ripresa. Viene mostrata anche la memoria Samsung LPDDR4X e la memoria flash UFS 3.1. Il chip Dimensity 1200 si trova sotto la memoria e quindi non è visibile.

La parte centrale del pannello posteriore del telefono rivolta verso la posizione del processore è coperta da una piastra di ammollo VC di ampia area mentre la parte superiore è rivestita con grasso siliconico per la conduzione del calore.

redmi k40 teardown

Il video mostra anche che la batteria al litio utilizzata dal Redmi K40 Game Enhanced Edition è prodotta da un produttore nazionale – Dongguan New Energy Technology Co., Ltd. (ATL) e ha il nome in codice BM56. La batteria ha una capacità tipica di 5065 mAh e una capacità nominale di 4965 mAh. Viene fornito con due cavi che alimentano la corrente di ricarica rapida da 67 W.

Il telefono ha un pulsante sulla spalla collegato a una biella. Il tasto si apre automaticamente dopo che il telefono è passato alla modalità di gioco. Inoltre, per ottenere il telaio inferiore ultra-sottile di soli 2,7 mm di spessore, lo schermo OLED utilizza un packaging COP (Chip On Pi). L’imballaggio dello schermo COP comporta la piegatura diretta di una parte dello schermo flessibile per ridurre ulteriormente la cornice, che può ottenere un effetto quasi senza bordi.

redmi k40 teardown

Per vedere voi stessi il video di teardown completo, vi basterà cliccare qui per essere reindirizzati sul portale di Weibo.

Fonte:Weibo