Xiaomi ha ampliato il proprio business in molti segmenti diversi negli ultimi anni, tra cui quello degli indossabili. Anche se la società deve ancora rilasciare uno smartwatch a basso costo, il suo Mi Band, che costa meno di 20 dollari, si è rivelato un buonissimo successo. Di conseguenza, la società è riuscita a raggiungere le prime tre aziende di indossabili grazie a numerose spedizioni durante il terzo trimestre 2015. Il rapporto arriva direttamente da ricerche di mercato effettuate da IDC.

Xiaomi Mi Band
Xiaomi Mi Band

Lo studio rivela che Fitbit rimane il primo produttore di wearable a livello mondiale, con 4,7 milioni di unità vendute e un totale di quota di mercato pari al 22,7%. Sebbene sia ancora in vetta, la sua quota di mercato si è ridotta di quasi il 10%, grazie all’ingresso di società come Apple e Xiaomi. Il secondo produttore in classifica è proprio Apple, con una quota di mercato del 18,6% e 3,9 milioni di unità spedite. Il colosso di Cupertino è riuscito a realizzare quest