WhatsApp sta facendo di tutto per rendere la piattaforma più sicura possibile, tanto che presto l’app potrebbe includere una funzione di blocco mediante password. Anche con la crittografia end-to-end a bordo, WhatsApp può infatti fare poco per impedire a qualunque estraneo di mettere le mani su uno smartphone e leggere direttamente le chat. Secondo un rapporto di Android Authority, un futuro aggiornamento dell'applicazione permetterà invece agli utenti di immettere un codice a sei cifre, se lo desiderano, per bloccare qualunque intrusione sul proprio device.

WhatsApp
WhatsApp

Individuate all'interno di un programma di traduzione di WhatsApp, tali stringhe includono riferimenti come "Inserire l'attuale codice a sei cifre", "I codici di accesso non corrispondono, prova di nuovo ", e "Inserisci un indirizzo email di per recuperare la password". La parte del recupero e-mail può essere opzionale, osserva il rapporto. Naturalmente, visto che la funzione sembra sia ancora in fase di test, questo non significa che sarà disponibile a breve termine.