Secondo quanto emerso da un rumor delle ultime ore, WhatsApp starebbe lavorando per sostituire la sua funzionalità di chat archiviate con l’opzione “Read Later” (“Leggilo più tardi“).

“Leggilo più tardi” in arrivo?

A quanto pare, la funzione “Leggilo più tardi” di WhatsApp manterrà disattivate tutte le chat aggiunte a questo elenco. Inoltre, l’utente non riceverà notifiche da parte di queste chat, in modo che da ridurre le frequenti interruzioni: si potrà, ad esempio, aggiungere in “Read Later” le chat dei gruppi che non sono importanti o snellire il muro di WhatsApp, così da rendere la home page meno disordinata e più organizzata.

La funzione è stata scovata nella beta di WhatsApp su Android (v2.21.2.2), anche se a novembre, anche WhatsApp beta per iOS (v2.20.130.16) ha fatto riferimento a “Read Later”.

Tuttavia, quella che potrebbe rivelarsi come una delle più preziose e apprezzate funzioni dell’app sarebbe ancora in fase di sviluppo. Questo significa, che solo chi istalla la versione beta dell’applicazione potrà goderne: se te lo stessi chiedendo, questa versione dovrebbe essere distribuita agli utenti quando sarà pronta per il test e, ovviamente, prima di renderla disponibile a tutti gli utenti.

Nell’attesa di saggiare questa interessantissima funzione – che dovrebbe essere posizionata nella stesso spazio dove ora si trovano le Chat archiviate -, pare che attualmente l’azienda si stia concentrando anche su come dotare gli utenti del supporto multi-dispositivo: questa opzione, per la gioia di chi possiede l’app, offrirà la possibilità di usare WhatsApp su più device contemporaneamente, senza che il primo debba essere connesso a Internet obbligatoriamente.

Fonte:wabetainfo