Vodafone Italia, in partnership con la Polizia di Stato – Polizia Postale e delle Comunicazioni, lancia Vodafone Smart Tutor, la nuova applicazione per smartphone ideata per un uso sicuro del telefono da parte dei minori.

 

Vodafone Smart Tutor
Vodafone Smart Tutor

Con Smart Tutor sarà possibile gestire sullo smartphone del minore una serie di impostazioni che ne renderanno più sicuro e consapevole l’utilizzo. Smart Tutor permette di scegliere i numeri fidati con cui i minori possono entrare in contatto, di bloccare i contatti indesiderati, di selezionare insieme ai propri figli le applicazioni più adatte a loro, ed  evitare che i minori abbiano distrazioni nei momenti meno opportuni, come ad esempio nelle ore scolastiche, grazie alla possibilità di limitare la funzioni ad una determinata fascia oraria.

 

Vodafone Italia e la Polizia delle Comunicazioni con questa iniziativa hanno deciso di contribuire attivamente a colmare la distanza fra i bambini con un alto livello di alfabetizzazione nelle nuove tecnologie e genitori o familiari che si muovono con meno disinvoltura con i nuovi media.

 

“Con una diffusione così massiva delle nuove tecnologie a banda larga mobile, ci sentiamo in dovere come azienda di telecomunicazioni, di contribuire a rendere più sicuro e responsabile l’utilizzo del cellulare e di internet in mobilità per i minori.” – commenta Maria Cristina Ferradini, Head of Sustainability & Foundation di Vodafone Italia – “Con Smart Tutor i genitori avranno a disposizione uno strumento adatto a guidare i propri figli in un percorso educativo verso tematiche importanti come la privacy, la condivisione dei contenuti in rete e le molestie telefoniche”.

 

Per Antonio Apruzzese, Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, “la Polizia Postale e delle Comunicazioni, impegnata attivamente in campagne informative e di educazione alla legalità, vede sempre con favore iniziative volte a rafforzare la tutela dei minori nell’utilizzo dei moderni sistemi di comunicazione”.

 

L’applicazione e’ scaricabile gratuitamente dall’Android Market, lo shop di applicazioni Android.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum