Vodafone grazie ad una corte di Amburgo ha vinto la prima battaglia contro T-Mobile, l’attuale distributore del prodotto di Cupertino in Germania.

L'Apple iPhone commercializzato sul suolo tedesco viene proposto al prezzo di 399 euro e viene distribuito attraverso i negozi Deutsche Telekom e il sito internet T-Mobile. Al momento dell'acquisto è necessario sottoscrivere un contratto della durata di 24 mesi.
L'operatore britannico contesta i diritti di esclusiva con cui viene proposto l'iPhone. Vodafone intende chiarire se è legale proporre un terminale con la sottoscrizione di un contratto telefonico con un unico operatore di telefonia mobile, nel caso specifico T-Mobile.

E' difficile dire come andrà a finire, se Vodafone dovesse avere ragione potrebbero anche essere sospese le vendite dell'iPhone in Germania.