Nel secondo quarto del 2011, in Europa Occidentale, continuano a calare le vendite dei classici telefoni cellulari, i cosiddetti "feature phones", mentre crescono le vendite di smartphones.
 
Secondo i dati dell’International Data Corporation (IDC), le spedizioni di cellulari sono scese del 29% a 20.4 milioni nel secondo quarto del 2011, mentre le spedizioni di smartphones sono cresciute del 48% rispetto allo scorso anno raggiungendo i 21.8 milioni di unità.
 
L'intero mercato della telefonia mobile in Europa Occidentale, tuttavia, è calato dal 3% anno su anno con un totale di 42.2 milioni di unità vendute nel secondo quarto.
IDC 2Q11
IDC 2Q11
Questa è la prima volta che in Europa Occidentale le spedizioni di smartphone hanno superato quelle dei telefoni classici e rappresentano ora il 52% del totale.
In tutti i paesi europei si stanno acquistando sempre meno features phone in quanto i consumatori preferiscono passare a smartphone basati Android ed iPhone di Apple. I cellulari tradizionali stanno diventando sempre più un segmento di nicchia guidato da device di fascia bassa destinati ad utenti che hanno solo bisogno di un telefono per chiamate vocali e messaggi di testo.
"Questo trimestre è stato particolarmente importante dal punto di vista della tipologia di device", ha dichiarato Francisco Jeronimo,  mobile devices research manager di IDC. "Gli smartphone attualmente dominano il mercato dell'Europa Occidentale ed i produttori che hanno un portafoglio prodotti più ricco di smartphones stanno consolidando le loro posizioni. Gli smartphone basati su Android di Samsung, HTC e Sony Ericsson sono stati in grado di conquistare la fetta più grande della quota di mercato lasciata libera dal declino del sistema operativo Symbian di Nokia".
Tuttavia, ha dichiarato Jeronimo, il mercato globale è calato a causa di una serie di fattori: "Primo, il contesto economico nella zona euro si sta deteriorando, con un impatto diretto sulla domanda dei consumatori. In secondo luogo, il segmento degli smartphone è stato fortemente influenzato dal forte calo di Nokia, che non è stato completamente compensato dagli altri player il che potrebbe indicare che i fan di Symbian stanno aspettando di cambiare il loro device con i futuri smartphone di Nokia basati su Windows Phone"
Il sistema operativo Android ha rafforzato la sua leadership con spedizioni che sono cresciute del 352% anno su anno con 10,5 milioni di unità che rappresentano il 48,5% del totale delle vendite di smartphone. Samsung è stata la società pià rappresentativa per il sistema operativo di Google, sostenuta dal successo dei dispositivi della serie Galaxy.