N

onostante gli appelli a non conservare immagini private sui propri cellulari, a causa della facilità con cui possono cadere nelle mani sbagliate e successivamente diffusi in rete, si moltiplicano le notizie riguardanti scandali legati ai cameraphone.
Stavolta è toccato ad una insegnante scozzese che ha subito il furto del cellulare su cui era salvato un breve video molto intimo.
Questo clip ha fatto rapidamente il giro della scuola, approdando infine su internet dove è diventato rapidamente uno dei video più ricercati.
La polizia sta effettuando le indagini per scoprire gli autori del furto mentre l’insegnante, nonostante l’imbarazzo, ha continuato a lavorare.
Alcuni genitori, comunque, avrebbero richiesto azioni disciplinari.