Agilent Technologies ha presentato due nuovi moduli per camera phone, chiamati ADCM-1650, ADCM-1670 e ADCM-2650. La particolarità dei tre nuovi moduli CMOS è l’estrema sensibilità alla luce e quindi la possibilità di scattare foto anche in condizioni di scarsa luminosità con ottimi risultati.

I primi due moduli potranno scattare foto ad una risoluzione massima di 352 x 288 pixels, mentre il terzo potrà scattare foto ad una risoluzione massima di 640 x 480 pixels. Agilent è una delle società leader del settore dei moduli CMOS, dato che solo nello scorso anno ne ha venduti circa 130 milioni. La nuova gamma di modelli consentirà a molte aziende di produrre camera phone con costi più bassi e qualità superiore alla media attuale.