Telecom Italia Mobile e Siemens sperimenteranno
insieme, su una rete predisposta per i test, le funzionalità GPRS (General
Packet Radio Service) e WAP (Wireless Application Protocol).

La tecnologia GPRS consente la trasmissione dati
a pacchetto con il telefonino GSM e la possibilità di collegarsi a Internet
e a tutte le altre applicazioni che richiedano lo scambio di grandi quantità
di dati. Inizialmente permetterà una trasmissione di dati ad una velocità
dell’ordine di circa 60kbit/s, comparabile a quella ora disponibile su rete
ISDN (con notevole miglioramento rispetto ai 9,6kbit/s disponibili attualmente
su rete GSM), nelle fasi successive sarà possibile un ulteriore incremento
di velocità.

Con il GPRS si potrà usufruire in mobilità
di servizi fino ad ora realizzabili solo con il personal computer: sarà
possibile accedere a Internet e scaricare files dal Web, gestire in maniera
efficiente la posta elettronica, consultare le banche dati ed i servizi informativi
disponibili on line, nonché accedere molto più facilmente al commercio
elettronico, che diventerà disponibile anche dal telefonino.

La trasmissione a pacchetto del GPRS rivoluzionerà
questi servizi, grazie all’ottimizzazione dei costi, poiché con essa le risorse
di rete saranno impegnate solo per la quantità di informazione effettivamente
trasferita e non per il tempo di connessione. Il GPRS renderà altamente
competitivi anche tutti i servizi WAP per offrire ai clienti la possibilità
di essere on line sempre e ovunque

Nell’ambito del gruppo Siemens, le attività
sono state affidate a Siemens Information and Communication Network Spa e a
Siemens Informatica. Siemens Information and Communication Network Spa, la nuova
società italiana operante nell’ambito delle Reti Mobili e dei sistemi
di trasmissione su fibra ottica e su ponte radio, fornirà sia gli apparati
per la copertura radio sia quelli che consentiranno l’ottimizzazione del collegamento
del GSM con il mondo "dati”.

Siemens Informatica, società del gruppo
Siemens partecipata al 49% da Telecom Italia, fornirà un sistema WAP
e relative applicazioni, realizzando un completo ambiente multimediale in ambito
radiomobile. Si tratta della prima volta in cui una rete così estesa
nei contenuti viene proposta a un operatore in ambito GPRS/WAP. La sperimentazione
sarà completata con servizi offerti ad una clientela selezionata che
accederà ai servizi multimediali WAP e GPRS previsti in questa prima
fase.