TIM: come ottenere il rimborso a seguito della fatturazione a 28 giorni

Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

TIM: come ottenere il rimborso a seguito della fatturazione a 28 giorni

Il Tribunale di Milano impone a Tim il risarcimento per i clienti che hanno subìto la fatturazione a 28 giorni da aprile 2017 ad aprile 2018.

Mercoledì 20 ottobre, il Tribunale di Milano ha confermato la sentenza in base alla quale si obbliga TIM ad emettere un rimborso in favore dei clienti che, tra il 2017 ed il 2018, hanno corrisposto canoni maturati in base alla fatturazione a 28 giorni.

Tim costretta a rimborsare i clienti

Di seguito le dichiarazioni di Corrado Pinna e Paolo Fiorio, legali del Movimento Consumatori:

“La sentenza riconosce ancora una volta l’illegittimità e la scorrettezza della fatturazione basata sul mese lunare anziché su quello solare, con due novità: i giudici, accogliendo la tesi di MC, hanno stabilito che l’adozione e l’uso di tale periodicità ha leso e lede i diritti e gli interessi collettivi dei consumatori, non solo con riferimento ai contratti sottoscritti tra il giugno 2017 e l’aprile 2018 ma addirittura in relazione agli abbonamenti stipulati con la compagnia dall’1 aprile 2017. La seconda novità della sentenza è che l’obbligo di restituzione delle somme indebitamente percepite dalla compagnia dovrà riguardare anche i consumatori che, pur avendo attivato un contratto di telefonia fissa all’interno del periodo 1 aprile 2017 – 5 aprile 2018, hanno poi deciso di recedere dall’abbonamento”.

Per ottenere il rimborso, la cui entità sarà chiaramente relativa al periodo considerato, basterà accedere alla propria area riservata in MyTIM o contattare gratuitamente il servizio clienti al 187. Tim propone anche delle forme alternative di compensazione del rimborso, offrendo la possibilità di attivare uno o più fra i seguenti servizi:

  • TIMVISION, la TV di TIM con tanti contenuti a disposizione;
  • Chi è, per visualizzare il numero di chi chiama sul display del telefono di casa;
  • Extra Voice, per chiamare senza limiti i telefoni nazionali fissi e mobili;
  • Voce internazionale, per chiamare senza limiti i telefoni fissi di Stati Uniti, Canada ed Europa occidentale;
  • Max Speed, per sfruttare al massimo la connessione Internet e navigare fino a 100 Mbit/s.

Qualora si dovesse optare per i sopracitati servizi Tim, sarà possibile utilizzarli gratuitamente per un periodo di 6 mesi.

Fonte: Sostariffe
Link copiato negli appunti

Notizie correlate

2021-10-25 15:52:59
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti