Sono oltre 42 i milioni di euro raccolti grazie alla generosità degli italiani, con le donazioni effettuate tramite le compagnie telefoniche a favore delle vittime dell’Oceano Indiano nella più straordinaria raccolta mai avvenuta nel nostro paese. Telefono Blu chiede a gran voce che adesso le somme raccolte dalle compagnie telefoniche siano immediatamente consegnate alla protezione civile per non perdere tempo negli aiuti essenziali e, nello stesso tempo, critica la decisione di destinare l’intera cifra solo allo Sri Lanka, trascurando così le regioni più asiatiche dell’Indonesia o della Thailandia, che gli italiani avrebbero il piacere di aiutare visto anche l’affetto turistico che ci lega a quelle terre.