Steve Jobs, il numero uno di Apple, ha annunciato che i suoi problemi di salute sono "più complessi di quanto previsto", e di conseguenza abbandonerà Apple fino alla fine di giugno per curarsi.
La gestione della società passerà al direttore operativo Tim Cook, ma Jobs ha precisato che sarà "coinvolto nelle grandi decisioni strategiche".

Dopo la diffusione di questa notizia, la quotazione del titolo Apple è crollata di molti punti percentuali (è stato persino sospeso). La reazione dei mercati non sorprende più di tanto, dal momento che per consumatori e analisti Steve Jobs è Apple.

Steve Jobs
Steve Jobs