Il 53enne Steven Paul Jobs nell’ultimo anno è diventato una figura nota per gli appassionati di telefonia mobile. Meglio conosciuto come Steve Jobs, il suo nome richiama inequivocabilmente il primo telefono cellulare prodotto da Apple: l’iPhone.

Durante la presentazione dell'iPhone 3G Steve Jobs era apparso notevolmente dimagrito. In molti, a seguito di questa evidente perdita di peso, si sono preoccupati per lo stato di salute dell'amministratore delegato e co-fondatore di Apple; timori dovuti anche la fatto che nel 2004, il manager più potente al mondo secondo la rivista Fortune, dovette combattere con un raro tipo di tumore maligno al pancreas.

Steve Jobs durante l'evento
Steve Jobs durante l'evento

A tranquillizzare tutti è stato proprio Steve Jobs che ha telefonato al giornalista Joe Nocera del New York Times.
"I suoi problemi di salute ammontano a qualcosa in più di una semplice infezione, ma non stanno mettendo a repentaglio la sua vita e non ha un cancro recidivo", scrive Joe Nocera, che aggiunge di non poter rivelare l'esatto contenuto della sua conversazione con Jobs perché si trattava di un colloquio "off the record".