La notizia che tutti i fan di Apple non avrebbero mai voluto sentire purtroppo è arrivata. Steve Jobs lascia la guida di Apple.


Jobs
si è dimesso ieri dalla carica di amministratore delegato di Apple passando la guida della società di Cupertino al suo braccio destro Tim Cook dicendo di non poter più onorare i suoi impegni in un annuncio che non ha potuto che sollevare molte preoccupazioni per le sue condizioni di salute.

"Ho sempre detto che se fosse arrivato il giorno in cui non avrei più potuto far fronte ai miei impegni come amministratore delegato di Apple, sarei stato il primo a dirlo. Sfortunatamente quel giorno è arrivato. Vorrei ricoprire, se il consiglio lo ritiene opportuno, il ruolo di Presidente del consiglio, Direttore e dipendente Apple. Per quanto riguarda il mio successore, vorrei raccomandare fortemente di seguire il nostro piano di successione e il nome di Tim Cook come CEO di Apple. Credo che i giorni più brillanti e innovativi di Apple debbano ancora arrivare. E non vedo l’ora di guardarli e contribuire al loro successo in un nuovo ruolo. Ho conosciuto alcuni dei miei migliori amici della mia vita in Apple, e ringrazio tutti per i tanti anni di lavoro al vostro fianco. ", scrive in una breve nota Jobs.

 

Steve Jobs
Steve Jobs

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum