PlayStation 5 è stata rilasciata sul mercato da pochi giorni e le console che si vedono in giro sono ancora troppo poche: la domanda è altissima, ma la risposta da parte di Sony continua a non decollare. Le filiere produttive sono un po’ in affanno e sembra che molti utenti dovranno attendere diversi mesi prima di godere del nuovo oggetto dei desideri. Tuttavia, c’è una questione alquanto spinosa che sembra che stia emergendo con molta forza in queste ore: diversi players avrebbero segnalato una serie di bug alla propria PS5. Uno fra tutti? La disinstallazione automatica dei salvataggi all’interno di Spider-Man: Miles Morales.

PS5: tanti, troppi problemi al debutto

Proprio ieri vi abbiamo parlato del problema che pare colpire le unità standard della nuova console di casa Sony: il fastidioso ronzio dovuto all’avvio spontaneo (ed inutile) del lettore Blu-Ray sembra essere legato ad un update andato male. Secondo uno sviluppatore di Supercell invece, la criticità potrebbe essere causata da un adesivo ma altri giocatori invocano invece il “Coil Whine“, un rumore causato dalla vibrazione delle bobine che regolano la corrente nei componenti.

Purtroppo le “bad news” non finiscono qui: la settimana scorsa è sorto un ulteriore problema relativo alla porta USB frontale che sembra non riuscire a ricaricare il DualSense in modalità “riposo”, anche se tutti i parametri risultano attivi. La soluzione a ciò? Collegare il joypad ad una delle due porte posteriori.

Nella giornata di oggi invece, è apparso un nuovo bug che sembra interessare diversi giocatori di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales. Stando a quanto dichiarato, sembra che il titolo si elimini da solo dal sistema PS5 dopo una sessione di gioco. Inoltre, pare che la reinstallazione attraverso unità Blu-Ray risulti alquanto laboriosa. Altri parlano di un riavvio forzato e di una ricostruzione del database (che di solito avviene dopo un’interruzione di corrente o uno scollegamento selvaggio dalla macchina).

Alcuni giocatori hanno menzionato un incidente simile su Demon’s Souls Remake e su Assassin’s Creed Valhalla, ma il numero di testimonianze è ancora troppo insufficiente per identificare un problema comune sui media. I colleghi francesi di Jeuxvideo hanno contattato Sony per ulteriori dettagli. Non appena avremo maggiori dettagli vi aggiorneremo in merito.

Fonte:Jeuxvideo