Spamhaus Project, la società specializzata in questioni legate allo spamming, ha giudicato ipocrita la recente decisione di Tim di chiudere per alcuni giorni le porte agli SMS inviati dai clienti inglesi di Vodafone, dopo aver riscontrato abusi ai danni della propria clientela. Secondo un portavoce di Spamhaus, infatti, è proprio la rete Internet di Interbusiness.it, legata a Telecom Italia Mobile, ad essere uno dei principali veicoli di spam via email in Europa. Sarebbe quindi più opportuno preoccuparsi dello spam inviato via posta elettronica dai clienti Telecom Italia, piuttosto di bloccare in maniera indiscriminata gli SMS dei clienti britannici di Vodafone.