Jim Ryan, il boss di PlayStation, ha appena assicurato i clienti possessori di una PS4, che l’azienda non ha intenzione di smettere di realizzare grandi giochi per la “current-gen” a breve. Questo significa che il prodotto di punta di casa Sony, uscito nel 2013, continuerà ad essere supportato ancora a lungo con l’arrivo di grandi capolavori AAA.

PS4: lunga vita alla current-gen!

Solitamente, il passaggio da una generazione di console all’altra è sempre una situazione difficile per gli sviluppatori. In un mondo ideale, i creatori delle console e gli sviluppatori dei giochi applicherebbero tutti i loro sforzi per la next-gen. Tuttavia, non è così semplice: non tutti gli utenti possono affrontare una spesa esosa come quella di un nuovo prodotto come PS5 e, soprattutto, non ci si può dimenticare di tutti coloro che hanno acquistato (e continuano a farlo) le current-gen.

Ad ogni modo, anche se tutti i giocatori del mondo volessero farlo e potessero permetterselo, non sarebbero in grado di farlo. Forse questa volta più che mai, visto che sembra essere sempre più difficile entrare in possesso di una PS5 o Xbox Series X. Le scorte sono limitatissime sul mercato e si ipotizza che molti consumatori vedranno la loro nuova console solo nella primavera del prossimo anno.

Ad oggi, la PS4 ha venduto più di 100 milioni di unità. La stragrande maggioranza di quei giocatori deve ancora acquistare una PS5 e, in effetti, alcuni di loro potrebbero non acquistar mai il modello successivo. Durante un’intervista ai microfoni di EDGE, al capo di Sony Jim Ryan è stato chiesto cosa possono aspettarsi i giocatori di PS4 quando si tratta dei piani futuri dell’azienda per la console attuale e se devono temere di essere lasciati indietro:

Riteniamo di avere una responsabilità nei confronti di quella comunità molto ampia e un’opportunità per continuare a realizzare fantastici giochi per PS4 finché ce ne sarà bisogno. Ci sarà un lungo supporto per la PlayStation 4 ma, detto questo, col passare del tempo, vedrete sempre più enfasi sullo sviluppo dei titoli per PS5.

Una maggiore concentrazione su PS4 in questo momento rispetto a quando la PS3 è stata sostituita… effettivamente ha molto senso. La console era meno popolare di quella di oggi e quella base di oltre 100 milioni di giocatori non c’era. Inoltre, con tutti i problemi relativi alla scarsa disponibilità di PlayStation 5, non si possono lasciar indietro i giocatori che giocano ancora all’iterazione attuale. In altre parole: lunga vita alla PS4!

In più, questa settimana, fino al 24 dicembre, su Amazon ci sono grandi sconti su tantissime vecchie glorie per console PlayStation. Date un’occhiata a questo link!

Fonte:The Gamer