Avevamo pubblicato un’anteprima di questo cellulare nei giorni scorsi, adesso è arrivato l’annuncio ufficiale di Sony Ericsson.
Il K800i è il primo cameraphone del produttore nippo-svedese ad utilizzare il marchio Cyber-shot, brand che da anni si identifica nell’eccellenza della qualità delle immagini.
La fotocamera quindi non può che essere di alta qualità: la risoluzione è di 3.2 Megapixel, il Flash è allo Xeno per garantire colori vivi e immagini nitide anche al buio ed è integrato anche uno stabilizzatore di immagine per eliminare le sfocature dovute al tremolio della mano.
Una caratteristica totalmente nuova, sviluppata da Sony Ericsson, è il BestPic che permette di non perdere neanche una foto. Premendo il pulsante per lo scatto, si ottengono nove fotografie di alta qualità (3.2 megapixel) ordinate in sequenza temporale: quattro fotografie prima e quattro dopo l’immagine catturata. Le nove fotografie appaiono come icone sul display e, per scegliere l’immagine desiderata, basta solo far scorrere il cursore avanti e indietro e poi salvare.
Il Sony Ericsson K800i ha inoltre supporto per la stampa PictBridge, gestione delle immagini tramite l’apposito software di Adobe e il Picture Blogging per condividere i propri scatti nel blog personale.
Il K800i è anche un cellulare completo: GSM triband / UMTS, display da 2 pollici con risoluzione QVGA, browser HTML con RSS Feeds e Google Search, memoria espandibile con schede Memory Stick Micro M2, lettore musicale, radio con RDS e giochi Java 3D.
Di questo cellulare sarà prodotta anche una versione GSM Triband/edge, con le stesse caratteristiche (a parte naturalmente l’assenza di supporto per reti UMTS) denominata K790i

Entrambi i cellulari saranno disponibili a partire dal secondo trimestre 2006.

Sony Ericsson K800i
Sony Ericsson K800i

Sony Ericsson K800i
Sony Ericsson K800i