Il successore di Snapdragon 888, identificato con il numero di modello SM8450, sarà prodotto utilizzando tecnologie più avanzate: ecco cosa è trapelato dalla Rete.

Rumor sul chip premium di Qualcomm

Quest'anno arriveranno una serie di sorprese nel campo dei chip mobili, a partire da Qualcomm. A quanto pare, infatti, il SM8450 – successore dello Snapdragon 888, attuale processore top di gamma della società – sarà prodotto con un processo a 4 nm e basato sui core del chip Kryo 780 (a sua volta fo dato sull'architettura ARM Cortex v9). Inoltre, è molto probabile che il nuovo chip del colosso statunitense sarà basato su core Cortex-X2 e Cortex-A710 personalizzati, oltre a vantare un cluster separato con core Cortex-A510, ad alta efficienza energetica.

Per l'elaborazione grafica, dovrebbe essere responsabile l'acceleratore video Adreno 730, che potrebbe essere una spanna sopra il suo predecessore, l'Adreno 660 che troviamo sullo Snapdragon 888.

Altre caratteristiche del chip SM8450 includono un modem Snapdragon X65 5G, un processore di immagini Spectra 680, un'unità di elaborazione video Adreno 665, un'unità di visualizzazione Adreno 1195, il supporto per downlink mmWave fino a 1 GHz e Sub-6 D da 400 MHz.

Al momento, questi che vi abbiamo riferito rappresentano solo un insieme di caratteristiche e numeri, che raccontano poco sulle reali prestazioni e capacità del prossimo chip di punta targato Qualcomm; tuttavia, non c'è dubbio che il successore di Snapdragon 888 avrà tecnologie superiori e tangibili. Secondo alcune indiscrezioni, a produrre il SoC sarà TSMC, che prevede di avviare la produzione di test di chip a 4 nm nel quarto trimestre di quest'anno.

Fonte:Gizchina