Smartisan
ha ufficializzato un nuovo terminale destinato all’utenza di fascia medio-alta: Nut 3. Caratterizzato da un interessante rapporto feature/price, Smartisan Nut 3 ostenta un design elegante e ben rifinito, che non passa inosservato.

Smartisan Nut 3
Smartisan Nut 3
Lo schermo è di tipo in-cell da 5,99 pollici con risoluzione Full-HD+ e bordatura piuttosto sottile, protetto da Corning Gorilla Glass 3. Sotto la scocca ci sono un processore Qualcomm Snapdragon 625 abbinato a 4GB di memoria e 32GB/64GB/128GB di storage nativo.
Ben fornito il comparto fotografico, che mette a disposizione due fotocamere posteriori da 13-megapixel e una selfie-camera da 8-megapixel. Il tutto alimentato da una batteria da 4.000mAh compatibile Quick Charge 3.0 e sostenuto da un’imprecisata versione di Google Android, forse 7.1.2 Nougat, customizzata con interfaccia Smartisan OS 4.x.
Non mancano il sensore biometrico per impronte, il Bluetooth 4.2 e il Wi-Fi Dual Band. Assente, invece, l’NFC. Quotazioni sui principali mercati asiatici: 1.299 yuan (4GB/32GB), 1.599 yuan (4GB/64GB) e 1.999 yuan (4GB/128Gb), al cambio odierno rispettivamente 165 euro, 200 euro e 250 euro. Disponibile tramite il sito ufficiale a partire dal 22 aprile.