Microsoft ha intenzione di entrare con ancor più convinzione nel mondo Android. Da pochi giorni ha lanciato una nuova app simil-Skype che si chiama Skype Mingo. Si tratta di un software di instant messagging a tutti gli effetti, molto simile a Skype (anche nell’aspetto) che però ambisce a fare di più.

Skype Mingo
Skype Mingo

La vera missione di Mingo è diventare un hub di comunicazione all’interno dei dispositivi Android.
Infatti, oltre a permettere lo scambio di messaggi testuali e a effettuare chiamate audio-video, questa nuova soluzione di comunicazione può sostituire la “messagging app” installata di default dello smartphone in quanto gestisce anche la “calling list”, ossia lista delle chiamate perse, effettuate e ricevute, e gli SMS. I messaggini, peraltro, possono essere inviati direttamente dalla schermata della lista contatti di questa app. In un certo senso questa Mingo vuole funzionare anche come terreno di prova per la “SMS Relay”, funzione di Skype (ancora in fase di preview) che permetterà agli utenti di inviare SMS ai cellulari direttamente dai pc con Windows 10.

Skype Mingo
Skype Mingo

Skype Mingo al momento è ancora in fase di alpha testing, per cui si trova su Google Play ma non può essere scaricata da tutti gli utenti, né su qualsiasi tipo di smartphone. Alcuni territori insomma non possono accedere a questa release. Sebbene il suo design è molto simile a quello di Skype – a partire dal colore azzurro e dalla forma del logo – più avanti il nome “Skype” potrebbe anche essere stralciato, dal momento che già adesso l’app, una volta installata nel telefono, viene indicata semplicemente come Mingo.