Negli ultimi tempi un nuovo fenomeno si è affermato nel mondo della pubblicità e del marketing destinati ai dispositivi mobili.
Per le società che intendono avvalersi della pubblicità, in aggiunta ai tradizionali banner, link testuali e video, le applicazioni mobili stanno guadagnando un ruolo fondamentale per catturare l’attenzione dei consumatori.

Se il numero dei consumatori che utilizza applicazioni mobili è in rapida crescita, non tutti sono familiari con il concetto.
Un'applicazione mobile è un piccolo programma che è stato scritto in modo particolare per essere scaricato ed eseguito in un telefono cellulare. Queste applicazioni possono fare molte cose, come divertire o comunicare informazioni utili, e per le aziende costituiscono anche un potente veicolo utile a far conoscere il proprio brand.

In molti credono che le applicazioni mobili siano la nuova frontiera del Mobile Marketing. A differenza del WAP o dei siti web lanciati per essere visualizzati sui display dei cellulari, le mobile applications offrono all'utente un'interfaccia molto più interattiva e coinvolgente.
Queste applicazioni sono sempre più apprezzate dal momento che i cellulari offrono schermi di dimensioni sempre più generose, e la tecnologia touch asseconda questo tipo di applicazioni.
Un esempio è iPint, un gioco simpatico sviluppato per iPhone e distribuito gratuitamente sull'App Store per promuovere la birra Carling che ha riscosso un successo molto ampio.

document.write(''+”);

Gli analisti prevedono che sempre più brand lanceranno 'mobile apps'. Nella progettazione, però, non va dimenticato che queste devono essere utili o divertenti, diversamente i consumatori saranno riluttanti ad utilizzare qualsiasi applicazione che non sia perfettamente mirata alle loro specifiche esigenze o alla loro idea di intrattenimento.