SanDisk ha annunciato di aver portato a 512MB il taglio massimo disponibile per quanto riguarda le memorie in formato miniSD ed RS-MMC, utilizzate in prevalenza da telefoni cellulari e smartphone di recente fabbricazione. Come di consueto l’azienda produttrice offre agli acquirenti di una memory card in questi due formati un adattatore che ne consente l’utilizzo anche sui lettori che leggono il tradizionale formato SD ed MMC. Sempre da SanDisk arriva la notizia del lancio di una nuova scheda di memoria in formato SD Card, caratterizzata da una capacità di ben 2GB.