Le pennette USB sono uno strumento molto comodo per trasferire file da un dispositivo ad un antro, ancor più comodo se presentano due connettori, cioè se possono essere collegate sia ad un pc, che a uno smartphone.
Il nuovo flash drive di SanDisk segue questa scelta del doppio connettore ma si aggiorna
, sostituendo la microUSB (maschio) con il più recente USB-Type-C (sempre maschio). Stiamo parlando della seconda generazione dei SanDisk Ultra Dual Drive.

SanDisk Ultra Dual Drive USB Type-C
SanDisk Ultra Dual Drive USB Type-C

Questo piccolo dispositivo a memoria flash integra dunque due connettori: da una parte rimane il classicissimo USB standard (Type A), per permettere la connessione a pc desktop, laptop e decine di altri tipi di dispositivi, e dall’altra il nuovo USB Type-C, per la connessione a tutti gli smartphone Android di nuova generazione e ad altri dispositivi, come il tablet Pixel C di Google o il nuovo Apple MacBook, tutti dotati appunto della porta ultra veloce. Il connettore Type C a bordo supporta la tecnologia USB 3.1, dunque permette un trasferimento di dati sino a 150MB/s.

.

Come potete vedere dal video qui sopra, San Disk ha anche deciso di modificare il design di questa piccola pennetta: i suoi connettori possono essere usati non contemporaneamente, ma solo uno per volta, dal momento che scivolano su di una slitta e sbucano dal corpo del device in maniera alternata: o uno o l’altro.

Il nuovo flash drive SanDisk Ultra Dual USB Type-C è disponibile in diversi formati, cioè tagli di memoria: 16, 32, 64GB e 128GB. Il loro prezzo è rispettivamente: 19,99, 29,99, 39,99 e 69,99 dollari (ossia circa 18, 27, 36 e 63 euro). Al momento dell’acquisto il produttore fornisce anche una garanzia di 5 anni sull’apparecchio.
Insomma, se volete liberare spazio sul vostro smartphone dotato di porta USB Type-C, questo dispositivo potrebbe essere la scelta giusta – sempre a patto che il software a bordo del cellulare supporti la tecnologia USB OTG (On The Go).