SanDisk Corporation annuncia che sta collaborando con Philips per integrare il chip SmartMX di quest’ultima nelle proprie schede TrustedFlash per garantire la sicurezza delle applicazioni basate su NFC (Near Field Communication) per i telefoni cellulari.
La tecnologia NFC è una tecnologia wireless semplice da utilizzare e di breve portata che consente di utilizzare il telefono cellulare per pagare il biglietto dell’autobus o del treno e di realizzare pagamenti e transazioni contactless in modo sicuro semplicemente avvicinando il telefono a un lettore contactless.
Le schede SanDisk TrustedFlash con tecnologia SmartMX rappresentano una soluzione veloce e cost-effective per i produttori di telefoni cellulari, gli operatori di telefonia mobile, le banche e i gestori di servizi di trasporto e transito per implementare applicazioni di pagamento contactless attraverso telefoni cellulari con funzionalità NFC.
Per contenere il costo dei dispositivi necessari per l’applicazione e minimizzare l’impatto delle certificazioni di sicurezza, i consumatori possono acquistare le schede TrustedFlash nei punti vendita del canale retail e utilizzarle anche per archiviare contenuti quali foto, musica e dati.
La piattaforma TrustedFlash assicura ai service provider un livello di sicurezza garantito che dipende dalla scheda e non dal dispositivo telefonico o dalla rete.
Per una maggiore flessibilità, le schede SanDisk TrustedFlash con SmartMX supportano anche i modelli di pagamento tipo prepagato e post-rilascio, rendendo così possibili modalità di implementazione e modelli di business flessibili che permettono agli operatori mobili di scegliere se mantenere il pieno controllo sulla fornitura delle applicazioni oppure gestirle in collaborazione con il service provider o altre terze parti.
Per i milioni di telefoni cellulari presenti sul mercato che non sono abilitati alla tecnologia NFC, SanDisk e Wireless Dynamics stanno realizzando una partnership in base alla quale verranno realizzati adattatori NFC SDiD e adattatori NFC plug-and-play SD e miniSD con schede SanDisk TrustedFlash con SmartMX integrate. Una volta inseriti nel telefono cellulare, gli adattatori NFC SDiD consentiranno agli utenti di interagire con i dispositivi contactless e effettuare transazioni NFC sicure. Sarà comunque sempre possibile usare le schede TrustedFlash per l’archiviazione di dati e contenuti personali.
"La sicurezza delle transazioni effettuate utilizzando la tecnologia NFC è un prerequisito fondamentale perché la tecnologia stessa possa raggiungere una ampia penetrazione del mercato", ha commentato David Holmes, NFC Business Development Manager di Philips. "Riteniamo che possa rappresentare l’elemento di tranquillità che può favorire la diffusione dell’NFC e permettere ai consumatori di collegarsi uno con l’altro e a servizi e contenuti di entertainment e informazione dovunque si trovino. Sarà una rivoluzione del modo in cui i consumatori usano i loro telefoni cellulari e porterà all’adozione di uno stile di vita veramente mobile."

"Con le schede SanDisk Trusted Flash/SmartMX e gli adattatori NFC plug & play NFC, i consumatori possono agevolmente aggiungere i pagamenti o l’acquisto di biglietti alle funzioni del loro telefono cellulare", ha dichiarato Ambrose Tam, Chief Executive Officer di Wireless Dynamics Inc. "Siamo molto contenti di collaborare con chi è leader nello sviluppo di tecnologia NFC e schede di memoria flash per offrire semplici soluzioni add-on che possono velocizzare l’adozione dell’NFC e del mobile payment."

Farshid Sabet, Senior Director Mobile Content and Security Solutions di SanDisk, ha concluso: "Oggi, i consumatori acquistano una scheda flash SanDisk per espandere la memoria del proprio telefono cellulare per archiviare immagini, musica e video e grazie alla tecnologia TrustedFlash possono godersi contenuti di alto livello quali film e musica. Da domani potranno usare le schede TrustedFlash con tecnologia SmartMX per ampliare anche le caratteristiche di sicurezza del loro telefono e utilizzare una serie di applicazioni di tipo NFC per applicare biglietti, una tazza di caffè e fare altri piccoli acquisti."

Le schede TrustedFlash con tecnologia SmartMX per transazioni di tipo NFC sono disponibili per gli OEM nel formato microSD. SanDisk ha dato il via a progetti pilota e ne prevede la commercializzazione su vasta scala dal 2007.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum