I presunti nomi in codice per due nuovi smartwatch targati Samsung indicherebbero l’adozione del sistema operativo

 di Google.

Samsung: smartwatch con Wear?

È ormai certo che Samsung sta lavorando ad un nuovo smartwatch per il 2021; tuttavia, una recente indiscrezione racconta che la società avrebbe ben due modelli in cantiere. Ciò che ci interessa oggi è, però, ben altro: pare che i presunti nomi in codice che il colosso sudcoreano sta utilizzando internamente per questi dispositivi suggeriscano l’abbandono di Tizen per Wear OS – uno di questi nomi in codice potrebbe effettivamente suggerire in quella direzione -.

Entrando nei dettagli, la scorsa settimana è emerso che un nuovo smartwatch contrassegnato dai numeri di modello SM-R86x e SM-R87x è in cantiere e, stando alla tradizionale denominazione data da Samsung, questi numeri corrisponderebbero a due diverse dimensioni di un nuovo modello di Galaxy Watch; un altro rumor riferisce che la società sta sviluppando due modelli di smartwatch identificati con nomi in codice Wise e Fresh.

In molti credono che Samsung potrebbe passare da Tizen ad Android (Wear OS) e, dato che l’azienda non produce un orologio con l’OS di Google da oltre sei anni, questa sarebbe una novità veramente importante. In conclusione, Samsung potrebbe lanciare nel 2021 due smartwatch: uno con Tizen e l’altro con Android – il nome in codice Fresh potrebbe riferirsi al nuovo sistema sullo smartwatch, basato sulla piattaforma del colosso di Mountain View.

Nell’attesa di capire qualcosa in più sulla strategia relativa ai suoi indossabili da polso, possiamo ritenere che Samsung probabilmente presenterà i suoi nuovi smartwatch nella seconda metà dell’anno.

Fonte:Sammobile