I dispositivi per la realtà virtuale stanno ancora uscendo dalla loro infanzia ma i produttori sembra abbiano fretta di trasformare in maturo questo mercato il prima possibile. Ma per approdare ad una fase di stabile maturità è necessario passare per una intermedia in cui i device iniziano a trasformarsi, a specializzarsi, ad adattarsi ad esigenze diverse e, perché no, ad assumere forme nuove. Diversi produttori ci stanno già pensando e Samsung ovviamente è tra questi.

Samsung Gear VR Innovator Edition
Samsung Gear VR Innovator Edition

Qualche ora fa in rete si è diffusa la voce che il colosso sudcoreano abbia depositato il brevetto per un nuovo dispositivo per la realtà virtuale a forma di casco . Non si tratterebbe di un’evoluzione dell’ormai tradizionale mascherone con le fasce elastiche da fissare sul cranio, ma di un elmetto vero e proprio, simile a quello che si indossa per la sicurezza su due ruote. Purtroppo non ci sono immagini del prodotto, né sono stati diffusi i progetti, però qualche informazione di tipo concettuale è riuscita ad emergere dalle carte. Chi è riuscito a leggere i documenti ci ha trovato due definizioni alquanto generiche ma comunque molto importanti per capire di che tipo di device si tratterà. L’una si riferisce al prodotto come “macchine e strumenti per la telecomunicazione indossabili nella forma di elmetto”, l’altra “dispositivi elettronici digitali indossabili composti principalmente di smartphone nella forma di elemetto”. Dunque non ci si può affatto sbagliare: il prodotto avrà senza dubbio la forma di un casco.

Difficile ipotizzare se si tratterà di un dispositivo privo di componenti per l’elaborazione dei dati (chip, RAM, storage, ecc.) o se invece si tratterà di un vero e proprio computer integrato in un casco di forma e dimensioni tradizionali. Molti pensano comunque che la seconda ipotesi sia più plausibile, dal momento che il dispositivo pare sia dotato di connettività wireless. Non sappiamo quale (solo Bluetooth o anche Wi-Fi e LTE?) però è già un buon punto di partenza. Un’altra scommessa si gioca sul tipo di device; di fronte alla descrizione che è sinora emersa ci si chiede anche se questo nuovo casco made in Samsung sarà utile solo per la realtà virtuale o avrà anche funzioni da realtà aumentata? Insomma: solo VR o anche AR?

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum