Annunciato ad IFA 2016 lo scorso settembre, l’inedito tablet di casa Samsung, nome in codice Galaxy Tab S3, ha creato intorno a sè parecchie aspettative suscitando la curiosità di utenti e addetti ai lavori di tutto il mondo.
Dopo il leak delle principali features sul social cinese Weibo, che lo volevano basato sull’SoC proprietario Exynos 7420, nelle scorse ore questo attesissimo device è apparso anche sulla rinomata piattaforma di benchmark GFXBench.
Samsung Galaxy Tab S3
Samsung Galaxy Tab S3

Ma contrariamente alle aspettative, in questo caso il dispositivo ha sfoggiato una cpu Qualcomm Snapdragon 820, sentore del fatto che probabilmente, come già in altre occasioni in passato, Samsung ha deciso di immettere sul mercato due modelli basati su processori diversi.

Dai dati in nostro possesso, il nuovo Galaxy Tab S3 risulta sostenuto dal sistema operativo Google Android 7.0 Nougat e avrà a bordo 4GB di memoria RAM e 32GB di spazio interno per app e dati. Lo schermo, invece, un 9,6 pollici con 2.048×1.536 pixel di risoluzione.
Due le varianti attese: una dotata di Wi-Fi (SM-T820) e una con connettività LTE (SM-T825). Secondo i beninformati l’ufficializzazione è prevista durante il Mobile World Congress 2017, che aprirà battenti a Barcellona il prossimo 27 febbraio. Rimanete sintonizzati.