Samsung avvia la distribuzione del suo nuovo Galaxy Tab Active 2. Europa e America Latina i mercati d’esordio, e a seguire Asia e Nord America. Progettato per lavorare anche in situazioni ambientali e atmosferiche difficili, il nuovo device della maison coreana è alloggiato in uno chassis super resistente che non teme cadute e urti accidentali, realizzato con materiali conformi allo standard militare MIL-STD-810.
Samsung Galaxy Tab 2 Active
In più è certificato per resistere ad acqua, umidità e polvere secondo i dettami del protocollo IP68. Sotto la scocca pulsa un processore proprietario Exynos 7880 a 1,6GHz, affiancato da 3GB di memoria RAM e 16GB di spazio interno espandibile via MicroSD.

Due le fotocamere: una principale da 8MP e una frontale da 5MP. Due le edizioni: con Wi-Fi e con connettività 4G. Lo schermo, invece, un 8 pollici con 1.280×800 pixel di risoluzione. A bordo anche un sensore biometrico per impronte. Disponibile a partire da fine novembre nei Paesi Bassi al prezzo di 500 euro.