Il produttore di telefonia mobile sudcoreano Samsung Electronics e la svedese Ericsson hanno trovato un accordo di licenza incrociato per alcuni brevetti nel settore delle telecomunicazioni, chiudendo in questo modo le cause legali per violazione di licenze in corso da diverso tempo tra i due giganti della telefonia.

In una nota presentata alla Borsa sudcoreana, Samsung ha spiegato che l’accordo riguarderà i brevetti del settore della telefonia mobile di proprietà della due compagnie.
Non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Samsung sarà tenuta a pagare una royalty, oltre che offrire ad Ericsson una licenza reciproca in relazione a brevetti di sua proprietà.