Secondo quanto riferito dal Washington Post, un beagle avrebbe salvato il padrone chiamando il pronto intervento con il cellulare, dopo che l’uomo era caduto a terra privo di conoscenza.
Belle, un beagle di 3 anni, era stato appositamente addestrato al soccorsco dopo che il padrone, Kevin Weaver, aveva iniziato a soffrire di diabete e sapeva riconoscere i sintomi di un attacco diabetico.

Belle sarà premiata con il VITA Wireless Samaritan Award, premio ideato dalla CTIA Wireless foundations per tutti quelli che hanno usato il proprio cellulare per salvare delle vite.