Samsung non ci sta. All’inizio del mese Consumer Reports aveva eseguito dei test di resistenza all'acqua su due dispositivi Galaxy S7 Active, device con certificazione IP68, e nessuno dei due dispositivi li aveva superati.
Samsung risponde con un comunicato stampa in cui ribadisce che la garanzia IP68 ancora si applica ai dispositivi in oggetto. Come è noto, sia Galaxy S7 Active che gli standard Galaxy S7 sono stati messi in commercio con la garanzia di resistenza alla polvere e all'acqua. Progettati per resistere, quindi, per 30 minuti a 1 metro di profondità.

Samsung Galaxy S7 Active
Samsung Galaxy S7 Active

Dai test effettuati da Consumer Reports, i Galaxy S7 Active immersi in una vasca a 2,12 libbre per pollice quadrato (equivalenti a poco meno di un metro di profondità) hanno fallito il test riportando danni al display e umidità interna.
Samsung ha ritenuto bene, a questo punto, di rilasciare una dichiarazione attraverso un comunicato stampa specificando che «Il Galaxy S7 Active ha superato rigorosi test che gli hanno assicurato la certificazione IP68 per la resistenza all'acqua» e che proprio in virtù di questa garanzia, Samsung «sostituirà qualsiasi Galaxy S7 Active per eventuali danni dovuti all'acqua».

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum