Realme GT Neo Flash Edition con supporto per la ricarica rapida da 65 W è appena diventato ufficiale in Cina, proprio in queste ore.

Realme GT Neo Flash Edition: le specifiche

Lo smartphone è dotato di un display Samsung Super AMOLED da 6,43 pollici con risoluzione dello schermo di 2400 x 1080 pixel, frequenza di aggiornamento di 120 Hz, frequenza di campionamento tattile a 360 Hz e rapporto schermo-corpo del 91,7%.

Sotto il cofano, il dispositivo è alimentato dal SoC MediaTek Dimensity 1200. Il modello originale è stato il primo telefono al mondo ad essere equipaggiato con il SoC Dimensity 1200. Il telefono racchiude fino a 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

Realme GT Neo Flash Edition

Nel comparto fotografico, sappiamo che il telefono è dotato di una configurazione a tripla lente così composta:

  • un sensore principale Sony IMX682 da 64 megapixel;
  • una lente da 8 megapixel con un obiettivo ultra grandangolare;
  • un'ottica da 2 megapixel con un obiettivo macro.

Sul lato anteriore, il dispositivo è dotato di uno snapper da 16 megapixel per scattare selfie e videochiamate.

Le opzioni di connettività sul dispositivo includono Dual-SIM 5G, WiFi 6, Bluetooth 5.1, GNSS (GPS, GLONASS, BeiDou, GALILEO, QZSS) e NFC. Ha tutti i sensori essenziali, come un accelerometro, un giroscopio, un sensore di luce ambientale, una bussola e un sensore di prossimità. Altre caratteristiche includono altoparlanti stereo, Dolby Sound, certificazione Hi-Res Audio, jack per cuffie da 3,5 mm e porta USB Type-C.

Lo smartphone esegue il sistema operativo Android 11 out-of-the-box e ha Realme UI 2.0 in cima. È alimentato da una batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica rapida da 65 W e nella confezione contiene un caricabatterie da 65 W.

Non sappiamo se tale terminale vedrà la luce del giorno in Europa o se sarà contestuale al solo mercato cinese; attendiamo un comunicato in merito da parte dell'azienda.

Fonte:Gizmochina