Radvision annuncia la disponibilità dell’applicazione Scopia Mobile nell’App Store di Apple. Radvision Scopia Mobile v3 è la prima applicazione di video mobile standard che consente video conferenza in HD, collaborazione dati con funzionalità di revisione, controllo e gestione delle conference call e amministrazione, il tutto attraverso un’interfaccia utente intuitiva.  

 

Scopia Mobile sfrutta la grande esperienza di Radvision nel settore video sviluppata nel corso degli anni e la estende ai dispositivi personali, che stanno diventando una componente sempre più importante nelle strategie di comunicazione aziendale”, ha affermato Simone Bini, country manager Italia di Radvision. “Siamo orgogliosi di poter offrire questa applicazione completamente interoperativa e user-friendly per sistemi operativi Apple e altre piattaforme, consentendo ai nostri clienti di sfruttare il fenomeno “bring your own device” e partecipare a veri e propri video meeting, da qualunque luogo”. 

 

Radvision Scopia Mobile v3

Grazie alla funzionalità click-to-participate, gli utenti possono partecipare alle video conferenze con video e audio bidirezionale e vedere fino a 28 partecipanti contemporaneamente. Attraverso l’infrastruttura video sviluppata da Radvision, Scopia Mobile può connettersi a sistemi di telepresenza, sistemi di video conferenza in standard e alta definizione e applicazioni di unified communicaton  come Microsoft Lync o IBM SameTime.

 

Tra le altre funzionalità di Scopia Mobile v3 troviamo, inoltre, la "collaborazione dati con funzionalità di revisione" che permette agli utenti di vedere presentazioni, fogli di lavoro, documenti e immagini condivisi in conferenza grazie alla collaborazione dati standard H.239, il "controllo, gestione e amministrazione del meeting" che permette di far partire o fermare una registrazione o uno streaming, "Mobile broadband e wi-fi" per effettuare una video conferenza praticamente ovunque attraverso la banda larga mobile o il wi-fi.

 

SCOPIA Mobile v3 è già disponibile e scaricabile gratuitamente dall’App Store di Apple. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum