Attraverso la tecnologia di rete 5G, il mondo si sta muovendo verso un territorio sempre più connesso, dove gli oggetti e i gadget comunicano fra loro come mai prima d'ora. Adesso, l'ultimo modem 5G di Qualcomm mira ad aumentare la connettività nel settore dell'industria agraria.

Il modem 5G di Qualcomm per i trattori del futuro

Il gigante della produzione di chip ha recentemente annunciato il nuovo modem IoT 315 5G che mira a collegare vari macchinari e robot e persino abilitare trattori ad alta tecnologia nei campi. Questa periferica con chipset proprietario è stata annunciata all'inizio di questa settimana ed è il primo SoC dell'azienda che vuole collegare i dispositivi ad Internet mediante la nuova e più veloce rete 5G. Il nuovo modem si rivolge, in particolare, al settore dell'industria agricola e alle sue estensioni (automazione e produzione).

qualcomm

Inoltre, il modem 5G 315 ha anche potenziali applicazioni in altri segmenti, tra cui quello dell'edilizia, dell'energia, dell'estrazione mineraria, dei luoghi pubblici e della vendita al dettaglio. Un esempio è che il proprietario di uno stadio potrebbe semplicemente installare il 315 5G IoT per aumentare la connettività e la copertura complessiva a tutti i partecipanti. Allo stesso modo, anche i produttori di trattori possono utilizzare questo modem per consentire una raccolta dati più precisa nei campi.

Il 315 arriva mentre Qualcomm cerca di soddisfare le esigenze dei suoi clienti industriali. Questo modem viene fornito con un processore a bassa potenza, il che significa che le macchine possono funzionare a temperature più basse nei magazzini caldi. Inoltre, ha anche dimensioni inferiori rispetto a quelle che vende ai dispositivi di consumo.

In altre parole, il SoC renderebbe più facile per le aziende industriali passare facilmente dai chip LTE ai più recenti modem 5G senza dover riprogettare radicalmente le loro macchine.

Fonte:Gizmochina