Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

Qualcomm: spedizioni top in diversi settori

Si apprende che il business dei chip di Qualcomm sta aumentando a dismisura grazie alla nuova direzione intrapresa dall'amministratore Cristiano Amon.

Qualcomm registra una crescita del 35% nel business dei chip; si apprende che i chipset Snapdragon ottengono una crescita annuale del 60%. I dati sono molto alti, ma riusciranno a tenere il passo con MediaTek che sta prendendo sempre più piede nel mercato?

Qualcomm: crescita incredibile in un solo anno

Il chipmaker americano ha annunciato i suoi risultati finanziari e ha rivelato che l’azienda ha generato un fatturato di 10,71 miliardi di dollari, ovvero il 30% in più rispetto al primo trimestre fiscale del 2021.

L’utile netto dell’azienda è sceso a 3,40 miliardi di dollari. Parliamo del 38% in più rispetto ai 2,46 miliardi di dollari che la società aveva registrato l’anno scorso. I numeri indicano una maggiore domanda di chip e come l’aumento delle vendite da parte dei produttori di smartphone abbia aiutato la società a far crescere il proprio business.

QCT, il business dei chip dell’azienda, ha registrato vendite per 8,85 miliardi di dollari, con un aumento del 35% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Tuttavia, la crescita dell’azienda è rallentata dal 63%.

La società suddivide la divisione dei chipset in quattro categorie e ciascuna di esse ha registrato una crescita durante l’ultimo trimestre. La principale fonte di reddito per Qualcomm è l’aumento del 42% della domanda per le vendite di chip per telefoni, che si attestano a 5,98 miliardi di dollari.

Da quando Cristiano Amon ha assunto il ruolo di amministratore delegato lo scorso anno, ha dato la priorità alla diversificazione in diversi mercati, il che sembra aver funzionato a favore dell’azienda. Le sue vendite di SoC per auto sono aumentate del 21% passando a 256 milioni di dollari. D’altra parte, il settore IoT, che si concentra sui chip a bassa potenza, ha aumentato le vendite del 41% a 1,48 miliardi di dollari.

La divisione dell’azienda per i moduli di connettività wireless, denominata RF front-end, ha registrato un aumento del 7% a 1,13 miliardi di dollari e, in termini di crescita, è cresciuta del 76% durante l’anno fiscale 2021. QTL, la divisione licenze di Qualcomm, è aumentata del 10%. anno su anno.

Fonte: Gizmochina
Link copiato negli appunti

Notizie correlate

Pubblicato il 3 feb 2022
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti