L’ultimo rapporto del Blannco Technology Group ha rivelato che il 62% di iPhone e iPad ha avuto problemi nel terzo trimestre 2016. I dispositivi Android hanno invece avuto una percentuale di problemi quantificata al 47%. Le applicazioni crashate sugli iPhone sono state il 65%, mentre quelle sui device Android ammontano ad appena il 25%.

iOS
iOS

Andando a vedere device per device, è possibile vedere che l'iPhone 6 presenta un tasso di problemi del 13%, seguito da iPhone 6s e iPhone 5s con il 9% e iPad Air 2 con il 2%. Nel rapporto, parte della colpa per l'alto tasso di problemi viene imputato all'aggiornamento a iOS 10. Tra i dispositivi Android, il Leeco Le 2 ha avuto una percentuale di problemi del 13%, mentre due dispositivi Xiaomi (Redmi 3S e Redmi Note 3) seguono con il 9%. A completare i primi cinque ci sono Samsung Galaxy S7 (5%) e Lenovo Vibe K5 Note (4%).

Android
Android

I modelli Android hanno avuto particolari problemi con la batteria (sul 7% dei dispositivi) e problemi con lo schermo (6%). I device Samsung sono quelli che guidano la classifica dei produttori, con l'11% dei problemi, seguiti dal 4% registrato dai prodotti Xiaomi.