Motorola ha ammesso di aver identificato una serie di problematiche relative all’utilizzo delle funzionalità A-GPS in alcuni cellulari venduti dalla compagnia telefonica statunitense Nextel Communications. Sarebbero ben otto i modelli Motorola ad essere affetti dal problema, a quanto pare legato ad un malfunzionamento del collegamento fra i cellulare ed un modulo software realizzato dalla SiRF Technology Holdings. Motorola e Nextel Communications hanno dichiarato che provvederanno alla risoluzione del problema al più presto possibile.