L'azienda produttrice di soluzioni tecniche per reti mobili picoChip ha annunciato lo sviluppo dell'applicazione ad hoc per l'High Speed Downlink Packet Access (HSDPA), sistema evoluzione degli attuali standard W-CDMA e già definito come 3,5G.

Grazie all'HSDPA, infatti, con una semplice operazione di aggiornamento delle attuali BTS 3G si potranno raggiungere velocità di trasferimento dati fino a 14 Mbps, eliminando il bisogno di sostituire le stazioni radio base, con un notevole risparmio di denaro. Attualmente lo sviluppo di una nuova soluzione per BTS occupa circa 24 mesi di ricerca, mentre la soluzione realizzata da picoChip dimezza questi numeri. La piattaforma HSDPA di picoChip dovrebbe giungere sul mercato nella prima metà del 2004.