PosteMobile ha annunciato qualche mese fa che passerà alla rete Vodafone e quindi abbandonerà definitivamente la rete Top Quality Network di WINDTRE.

PosteMobile: a quanto il passaggio a Vodafone?

Lo scorso 3 Febbraio 2021 in occasione della presentazione dei risultati finanziari del periodo Settembre-Dicembre 2020, Vodafone ha dichiarato di aver concluso anche degli accordi di fornitura in wholesale per gli operatori DigiMobil e PosteMobile.

In alcuni documenti presentati si fa riferimento al passaggio completo di questi due MVNO alla rete Giga Network 5G di Vodafone entro il mese di Marzo 2021.

Per quanto concerne DigiMobil, il cambio rete è già iniziato a partire dal 17 Gennaio 2021 e si sta completando gradualmente anche nel mese corrente. Per PosteMobile, invece, non esiste ancora una data precisa.

Nel caso in cui un carrier virtuale dovesse cambiare rete è tenuto a comunicare ai propri clienti il passaggio entro 1 mese dall’effettiva data in cui avverrà lo switch.

PosteMobile: cosa cambia per i clienti?

Gli utenti attivi in PosteMobile non dovranno cambiare SIM in quanto il virtuale è di tipo Full MVNO. L’unica cosa da sapere è che con la migrazione non si avrà più disponibile la rete in 3G in quanto l’operatore rosso la sta dismettendo in favore della rete 4G.

Fonte:Mondo Mobile Web