L’anno è giunto ormai al termine ed anche PornHub tira le somme in un report che descrive tutti i dettagli a riguardo di come – e da chi – è stato utilizzato il colosso della pornografia. Secondo il documento, gli utenti Android hanno utilizzato la piattaforma più di quelli iOS nel 2018.

PornHub: più utenti Android che iOS nel 2018

Ormai, la maggior parte delle connessioni ad Internet avviene da smartphone e la fruizione di contenuti pornografici non fa certo eccezione. Il report di PornHub sottolinea che circa l’80% delle connessioni al portale avviene da tablet o smartphone. Questi ultimi rappresentano il 72% del totale. In particolare, le connessioni da smartphone sono aumentate dell’8% rispetto allo scorso anno, mentre quelle da tablet sono diminutite della stessa percentuale. In crollo anche le sessioni da PC, che diminuiscono del 18%.

pornhub

Analizzando in dettaglio le sessioni, sembra che la maggior parte dei device mobile utilizzati per collegarsi a PornHub abbia a bordo il sistema operativo Android. Si tratta del 54,4% contro il 44,4% di dispositivi iOS utilizzati per lo stesso scopo. I dati descrivono un aumento del 2% di terminali con a bordo l’OS del robottino verde ed un crollo pari di quelli prodotti da Apple.

pornhub

Tuttavia, è bene fare una piccola – ma fondamentale – precisazione: la maggior parte degli smartphone e tablet in commercio hanno a bordo il sistema operativo Android, presente su centinaia di modelli di device. Nonostante siano particolarmente diffusi, i prodotti Apple sono ancora in minoranza. Chiaramente, questo influisce notevolemente sui risultati di report come quelli realizzati da PornHub.

PornuHub: le statistiche italiane

La curiosità era tanta: abbiamo dato un’occhiata ai dati del report del colosso del porno per scoprire chi utilizza di più PornHub in Italia e con quali dispositivi. La nazione è all’ottavo posto fra i venti paesi che si collegano maggiormente al portale. Il nostro paese guadagna una posizione rispetto allo scorso anno.

Il pubblico è per il 29% costituito da donne ed il 71% da uomini. Del totale, il 33% ha un’età compresa fra i 25 ed i 34 anni. A seguire, con il 19%, ci sono gli utenti fra i 45 ed i 54 anni. Infine, il 15% del pubblico è compreso fra i 55 ed i 64 anni. Una sessione media dura circa 9 minuti e 41 secondi.

Quanto ai dispositivi utilizzati, anche in Italia la maggior parte si collega da mobile (77%) tramite smartphone o tablet. Infine, il 23% predilige ancora l’utilizzo di un computer. Se siete curiosi di conoscere cosa cerca di più il popolo italiano sul portale di PornHub, vi consigliamo di dare uno sguardo alle ultime infografiche del report.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Phonearena