Pocophone F1 è stato ufficialmente presentato anche per l’Italia dove sarà disponibile a partire da 329€. Intanto, per i più curiosi, sul Google Play Store è disponibile il launcher ufficiale utilizzato sullo smartphone. Al momento, si tratta solo di una beta riservata a chi ha deciso di aderire al programma di test, già al completo.

POCO Launcher è diverso dall'interfaccia grafica di MIUI 

Sebbene Pocophone sia un sub brand di Xiaomi, l'azienda cinese ha deciso di utilizzare sul primo smartphone del marchio una versione più leggera e veloce di MIUI, che si chiama "MIUI per Poco". POCO Launcher – che è comunque simile alla veste grafica della UI tipica degli smartphone Xiaomi -predilige l'utilizzo di un app drawer per non appesantire la Home dello smartphone. Non trascura però la necessità di avere tutto a portata di mano.

Infatti, oltre ad una barra di ricerca è presente una serie di personalizzazioni per non perdere nessuna app nei meandri delle pagine del drawer. Inoltre, è anche possibile utilizzare icon pack di terze parti per personalizzare al massimo il look dello smartphone.

POCO Launcher, stando a quanto si legge sul Google Play Store, è ottimizzato per offrire il massimo della velocità d'utilizzo e strizza l'occhio alla sicurezza. Infatti è possibile decidere di nascondere completamente le icone di alcune applicazioni che vogliamo restino private.

Pocophone F1 promette molto bene, non solo nel software

Probabilmente il design non è il suo punto di forza principale, considerando che la versione standard è realizzata prevalentemente in policarbonato ed adotta linee estetiche essenziali. Tuttavia, la presenza a bordo del processore Qualcomm Snapdragon 845, l'utilizzo del sistema di raffreddamento a liquido (LiquidCool) ed una batteria da ben 4000 mAh rendono lo smartphone decisamente interessante.

Come anticipato, il prezzo di vendita di partenza in Italia è di 329€ per la configurazione che prevede 4GB di memoria RAM e 64GB di storage interno.

 

FONTE