Microsoft versione Satya Nadella è molto diversa dalla Microsoft che l’ha preceduta: il nuovo CEO della multinazionale ha sdoganato ogni preclusione nei confronti delle piattaforme alternative a Windows, e dopo Office ora il Garage di Remdond (una sorta di laboratorio sperimentale dove non ci sono quasi limiti allo sviluppo delle idee dei suoi fortunati componenti) ha sfornato anche un interessante lock screen alternativo: Picturesque.

Microsoft Picturesque
Microsoft Picturesque

L'idea alla base di questa app, scaricabile tramite Google Play, è offrire un accesso diretto ad alcune funzioni disponibili tramite lo smartphone direttamente nella schermata di blocco – senza neppure dover inserire la password e avviare il browser. In particolare è possibile inserire una stringa di testo da cercare su Bing (il search di Microsoft), dare un'occhiata alle news selezionate e mostrate nella schermata, consultare le notifiche (chiamate perse, messaggi ecc) e avviare direttamente la fotocamera o regolare i parametri di WiFi e Bluetooth, o del volume, sempre senza sbloccare lo smartphone. Per i clienti indiani c'è anche un calendario tarato sulle festività e le ricorrenze della regione in cui vivono.

Sullo sfondo Microsoft ci piazza una tra le ultime sei splendide immagini che da sempre fanno da sfondo alla homepage di Bing: mentre Google ha scelto la cifra minimalista per il suo search, Microsoft ha optato per foto suggestive corredate da commenti e spiegazioni che abbelliscono la pagina, e ripropone lo stesso principio anche dentro Picturesque.

Microsoft Picturesque
Microsoft Picturesque

Ovviamente non mancano i riferimenti alle altre app di famiglia, come OneDrive (il cloud storage analogo a Dropbox e Google Drive) e Bing Search.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum