Philips ha annunciato di aver siglato l'accordo con i vertici di Systemonic per l'acquisto dell'azienda che produce chip 802.11a ed 802.11g. La casa olandese infatti, che è leader nella produzione di processori per terminali mobili, non produce chip di quel tipo ed intende espandere la propria leadership nel settore, in questo modo Philips potrà disporre dell'intera famiglia di chip Wi-Fi.

Il primo chip di Systemonic arriverà sul mercato entro i primi mesi del 2003 e supporterà le tecnologie 802.11g, 802.11a ed 802.11b, mentre il secondo chip con due processori arriverà nella seconda parte del 2003. Inoltre le specifiche dello standard 802.11 sono aperte e possono essere modificate in qualunque momento, cosa molto importante dato che l'ultima versione 802.11g ancora deve essere definita. I chip di Systemonic saranno utilizzati da Phlips su di una vasta gamma di apparati, finanche televisioni, foto camere digitali, lettori MP3. Ovviamente il mercato principale saranno, però, notebook e palmari.