Una sedicenne, studentessa liceale della provincia di Padova, ha avuto la sgradita sorpresa di trovare, su molti cellulari dei compagni di scuola, un messaggio multimediale che la ritraeva nuda.
Il colpevole è stato subito individuato: il suo ex fidanzato che, per vendicarsi della fine del rapporto, aveva inoltrato a tutti l’MMS inviatogli dalla ragazza come ‘pegno d’amore’.
Lo studente se l’è cavata, tutto sommato a buon mercato, con due giorni di sospensione da scuola; la famiglia della ragazza ha preferito non sporgere denuncia.