<

strong>Parrot lancia oggi AR.Flying Ace, il nuovo free fighting game di combattimento in realtà aumentata sviluppato per Parrot AR.Drone. AR.FlyingAce si svolge tra due AR.Drone armati di missili al plasma con l’obiettivo di abbattere l'avversario.  Ogni AR.Drone ha un numero illimitato di missili. Una volta che l’AR.Drone nemico è stato rilevato dalla telecamera di bordo, un cronometrista a forma di croce rossa appare sullo schermo facendo vibrare i dispositivi iPhone/iPod touch/iPad. Il pilota deve quindi agitare il proprio iDevice per attivare l'invio di un missile contro l'altro combattente. La traiettoria dei missili sarà visibile in realtà aumentata sullo schermo del iPhone fino al momento dell’impatto sull’AR.Drone nemico.  
  Gli indicatori del livello di vita dei due AR.Drone vengono visualizzati ai lati degli schermi di entrambi gli iDevice; la barra sulla destra indica la situazione dell’avversario.  Se il livello di gioco termina prima che i giocatori abbiano perso la propria vita virtuale, vincerà la life bar più elevata. 
Una volta acceso il Bluetooth dell’iDevice, ogni giocatore deve collegare il proprio AR.Drone in WiFi e lanciare l'applicazione AR.FlyingAce. Un giocatore seleziona l'opzione "create" dal menu principale, indicando il colore del suo avversario e il tipo di fusoliera (interna o esterna). Sempre dal menu principale, il secondo giocatore seleziona l'opzione "join", e indica a sua volta le caratteristiche dell’avversario. Il gioco può quindi iniziare. I display dei relativi iPhone/iPod touch/iPad mostrano ai giocatori ciò che AR.Drone sta ‘inquadrando’ in quel preciso momento. Ogni tipo di azione – sia esso colpo ricevuto o dato – può essere visualizzata sullo schermo grazie all’avanguardia tecnologica offerta dall’Augmented Reality