Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Reuters, i centralini dei maggiori operatori Pakistani di telefonia mobile sono stati inondati di telefonate a causa di uno scherzo via sms.
Si era infatti sparsa la voce che un virus ignoto, diffusosi attraverso i cellulari, aveva provocato già numerose vittime.
La notizia sarebbe stata ripresa anche da alcune moschee che avrebbero avvertito i fedeli a fare attenzione.
Gli operatori e le autorità si sono affretati a diffondere notizie corrette alla popolazione.