<

strong>Nokia e Qualcomm hanno annunciato di aver stipulato un nuovo accordo che copre vari standard tra cui GSM, EDGE, CDMA, WCDMA, HSDPA, OFDM, WiMAX, LTE ed altre tecnologie.
L’accordo mette di fatto la parola fine a tutte le controversie in corso tra le due società e, infatti, prevede il ritiro da parte di Nokia della denuncia presentata alla Commissione Europea.

In base ai termini del nuovo accordo quindicennale, a Nokia e Nokia Siemens Networks è stata concessa una licenza per usare i brevetti di Qualcomm.
Nokia non utilizzerà alcun brevetto direttamente contro Qualcomm, anzi permetterà a Qualcomm di integrare la tecnologia Nokia nei suoi chipset Qualcomm.
Nokia si è anche accordata per vendere un certo numero di brevetti a Qualcomm, comprese le licenze essenziali per gli standard WCDMA, GSM e OFDMA.